Migranti: sbarcati da 2 navi a Pozzallo

I migranti giunti a Pozzallo (Rg) sulle navi Monte Sperone e Protector sono stati tutti sbarcati. Prima i 184 uomini della Protector e successivamente anche i 209 della Monte Sperone. Ora sono al lavoro gli uomini della Prefettura e della Questura per i ricollegamenti dei migranti negli altri paesi europei. "Tantissimi casi di scabbia, donne denutrite, molte persone disidratate. Non è un quadro clinico idilliaco ma neanche drammatico", afferma Khosrow Mansour Sohani, il medico dell'hot spot di Pozzallo che ha visitato i migranti appena arrivati. Sohani è un medico di origini egiziane, da anni ormai in Italia, si è laureato in Medicina a Catania ed ha sposato una farmarcista di Vittoria. Ha lavorato tutta la notte e solo intorno alle 9 ha lasciato Pozzallo per recarsi a Ragusa dove ha il suo ambulatorio al Centro Polifunzionale di via Colajanni, una struttura di sostegno ed ausilio per i migranti realizzata dal ministero dell'Interno in collaborazione col Comune di Ragusa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Siracusa Times
  2. WLTV
  3. WLTV
  4. WLTV
  5. Siracusa Times

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Canicattini Bagni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...